Una storia sul superamento dell'autoisolamento, della paura e del panico

Una storia sul superamento dell'autoisolamento, della paura e del panico

Anni fa avevo un amico di nome Nicky, un bravo ragazzo, che gestiva un fondo speculativo di successo a New York. Come molti hedge manager, Nick era giovane, pieno di fiducia con un enorme ego. Ha preso grossi rischi per i suoi clienti, ha avuto molta fortuna e ha guadagnato un sacco di soldi per il suo investitore e se stesso. Nicky guidava sempre una bella auto sportiva, possedeva un ottimo appartamento e si presentava in tutti i migliori ristoranti e feste indossando abiti costosi e aveva sempre una bella ragazza. Dopo più di un decennio che vive la «buona vita» Nicky all'età di 51 anni credeva ancora che il suo successo sarebbe durato per sempre. Ma poi durante la notte i mercati si sono girati e si sono schiantati. La siepe di Nicky è diventata inutile, lasciandolo sotto shock. Nick non dormiva per giorni cercando di capire come salvare il suo fondo speculativo. Come risultato di stress, paura e panico è finito in ospedale con un attacco di cuore. Anni di bevute, feste e sovrappeso avevano in questa crisi raggiunto Nick. Le cose continuavano dal male al peggio. Nicky perse presto il lavoro e fu costretto a vendere il suo costoso appartamento e la sua auto sportiva e tutto ciò che costituiva l'identità di Nicky era ormai sparito. Nicky affrontò la fredda e dura consapevolezza che non importa quanto duramente desiderasse o provasse, la sua vita non sarebbe mai tornata come prima. Si sentiva perso, solo, spaventato e vuoto. Nicky decise di lasciare New York trasferirsi in una baita nella natura selvaggia dell'Alaska dove da ragazzo aveva trascorso del tempo con suo padre. Vivere nel deserto non è stato facile all'inizio. Stanco, sovrappeso e malsano e dipendente dall'alcol, Nick si sentiva isolato e perso la città e pensò di tornare indietro. Ma col passare del tempo Nicky cominciò a sentirsi meglio e più a casa con la sua semplice cabina e la natura. L'isolamento ha dato a Nicky il tempo di riflettere sulla sua vita. Passava le sue giornate a leggere, meditare ed escursioni. Dopo poche settimane Nicky iniziò a sentirsi in salute felice e in pace per la prima volta dopo molti anni.

Nicky rifletteva sulla sua vecchia vita e si rese conto che la vecchia vita su cui si era aggrappato così duramente, in realtà non aveva più importanza. Sembrava tutto un ricordo lontano. Non gli mancava la sua casa, la macchina né tutte le persone del bel tempo che chiamava amici. Una mattina, mentre Nicky camminava attraverso il deserto, sentiva un'ondata di gratitudine venire su di lui. Nick si sentiva grato per il giorno in cui i mercati si sono schiantati e ha liberato la sua vita per portarlo a questo momento. Nicky si rese conto che se il destino non fosse intervenuto, non avrebbe mai smesso di inseguire soldi, e cose belle. Sapeva che avrebbe sprecato la sua vita.

La storia di Nicky ci insegna molte cose. Nick era un trader senza paura di hedge fund e ha fatto bene. Il giorno in cui i mercati hanno schiantato la mente di Nicky è stato scosso e lui è diventato per la sua vita per tornare come prima dello schianto. Paura e panico lo hanno superato e questo lo ha portato al pronto soccorso. Mentre Nick giaceva al pronto soccorso credendo che stesse morendo, capì in quel momento che nulla nella sua vita o in questo mondo contava davvero. Tutte quelle cose che erano così importanti per lui e che in precedenza si stava aggrappando, in realtà non significavano nulla. Tutte le cose che lo sottolineavano, il risentimento che aveva nei confronti degli altri, i suoi beni materiali e le sue ambizioni erano tutte irrilevanti quando affrontava la morte.

Nicky è diventato il più felice che sia mai stato in tutta la sua vita, il giorno in cui ha perso tutto e si è ritrovato, mentre si è isolato in cabina nel deserto, vivendo semplicemente leggendo, esercitandosi e meditando senza preoccuparsi oltre il momento presente. Nick ha imparato il modo difficile di come l'attaccamento alla sua vecchia vita, ha portato alla paura e al panico. Si rese conto che non poteva controllare il suo futuro. Tutto come la natura, aveva stagione ed era impermanente. E alla fine, quando ha davvero lasciato andare, tutto è diventato, va bene.

In un Mondo che ora affronta l'incertezza su Covid-19, con sé e l'isolamento forzato, e tanta paura, panico e incertezza possiamo considerare la storia di Nicky e ciò che ha scoperto quando affronta circostanze simili. Possiamo vedere come Nicky ha trasformato una situazione negativa in un positivo, portandolo alla fine a trovare la felicità, se stesso e la pace.

Più Dhamma

Leave a Reply

The Buddhist News

FREE
VIEW