I monaci venerati vincono il riconoscimento Unesco

Antiche statue rubate di Buddha restituite in Afghanistan dopo 17 anni nel Regno Unito
November 29, 2019
Mostrate un po' di rispetto per il nostro Signore Buddha!
November 29, 2019

I monaci venerati vincono il riconoscimento Unesco

From left: Somdet Phra Mahasamanachao; Phra Archan Man Phuriphatto.

Giornale Post di Bangkok

PUBBLICATO: 27 NOV 2019 ALLE 04:50

SEZIONE GIORNALE: NEWS

Da sinistra: Somdet Phra Mahasamanachao; Phra Archan Man Phuriphatto.

Due monaci buddisti thailandesi molto venerati sono stati riconosciuti dall'Unesco (l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura) per il loro ruolo nella promozione della pace.

La 40a Sessione della Conferenza Generale dell'Unesco tenutasi lunedì a Parigi ha deciso di indurre il defunto Phra Archan Man Puriphatto, pioniere della pratica del dhamma basata sulla meditazione nella tradizione forestale, e il defunto Somdet Phra Mahasamanachao Kromphraya Wachiryanawarorot, X Patriarca Supremo dell'Unesco calendario di personalità eminenti ed eventi importanti per il 2020-2021, ha detto la fonte.

Nato il 20 gennaio 1870 in un villaggio nel distretto di Si Muang Mai, Ubon Ratchathani, Phra Archan Man rinuncia al suo nome laico di Man Kaenkaeo quando ordinò come novizio all'età di 15 anni. Dopo un paio d'anni di apprendimento del dhamma nel tempio del villaggio di Wat Ban Kham Bong, lasciò a malincuore la monkhood su richiesta del padre per aiutare la famiglia a guadagnarsi da vivere.

In seguito, incontrò un monaco in pellegrinaggio e chiese di diventare suo discepolo. Phra Archan Man lo seguì in un tempio nel distretto Muang di Ubon Ratchathani, dove ricominciò gli studi.

Ordinò nuovamente come monaco all'età di 23 anni e iniziò un inseguimento per tutta la vita della pratica del dhamma. Morì nel 1949 all'età di 79 anni, dopo di che la sua pratica di dhamma basata sulla meditazione guadagnò un grande seguito.

Somdet Phra Mahasamanachao Kromphraya Wachiryanawarorot era un figlio del re Rama IV. Nato il 12 aprile 1860.

Iniziò a studiare il Tripitaka (Pali Canon) all'età di otto anni, in preparazione alla sua ordinazione come novizio di 13 anni. Lasciò il tempio prima di ricongiungersi alla monkhood il 27 giugno 1879, all'età di 20 anni. Trentatré anni dopo divenne il patriarca supremo. Morì all'età di 61 anni dopo aver svolto il ruolo per 10 anni e sette mesi.

%d bloggers like this:
The Buddhist News

FREE
VIEW